Archivio mensile : maggio 2017

Trattamento IVA delle somme per interessi di mora, penalità e risarcimenti

  A norma dell’art. 15 del D.P.R. 633/1972, non concorrono a formare la base imponibile le somme “dovute a titolo di penalità per ritardi o altre irregolarità nell’adempimento degli obblighi del cessionario o del committente” (art. 15, c. 1, n. 1), nonché quelle “addebitate al cedente o prestatore a titolo di penalità per ritardi o…
Leggi

Immobili abitativi dati in locazione dalle imprese – i criteri di tassazione

Immobili abitativi dati in locazione dalle imprese – i criteri di tassazione Gli immobili concessi in locazione dalle imprese vanno suddivisi nelle seguenti categorie: Immobili patrimonio (categoria catastale abitativa da A/1 ad A/11, esclusa A/10), concessi in locazione o in comodato e dunque non utilizzati direttamente dall’impresa (art. 90 del TUIR); Immobili strumentali per natura…
Leggi

Energia digitale – la guida al Digitale per PMI e Professionisti

Energia Digitale è la piattaforma gratuita realizzata da TeamSystem per aiutare aziende e professionisti a comprendere e utilizzare il digitale con l’obiettivo di migliorare il loro business. Iscriviti alla piattaforma e rimanere costantemente aggiornato sulle ultime novità in ambito Digital: http://www.energiadigitale.com/ Gli obiettivi del progetto Aumentare la consapevolezza dei vantaggi del digital per il business di aziende…
Leggi

Reverse charge, l’Agenzia spiega la “ragionevole” riforma delle sanzioni

Sbagliare la registrazione di un’operazione soggetta ad inversione contabile non costituisce più un incubo. Infatti, l'errata applicazione del meccanismo del c.d. reverse charge è ora soggetta alla sanzione fissa a condizione, però, che si tratti di un errore commesso per una operazione rientrante in tale ambito e senza alcun intento fraudolento. Con la circolare 16/E/2017,…
Leggi

Perché le banche chiedono la fideiussione anche al socio di una società di persone

Ci si potrebbe chiedere per quale motivo una banca (o un qualunque fornitore) per una obbligazione contratta dalla società (di persone) pretenda comunque una fideiussione da parte di uno o più soci. Si potrebbe eccepire che non ha senso perché comunque tutti i soci sono illimitatamente responsabili e, dunque, richiedere la fideiussione da una persona…
Leggi