Archivio mensile : aprile 2018

30 aprile 2018 – ultima spiaggia per la detrazione dell’Iva 2017

Vale la pena fare una ultima chiamata ai propri clienti per chiedergli se hanno ancora nel cassetto fatture d’acquisto datate 2017. Condivisibile o meno (e per molti non lo è) la Circolare dell’Agenzia delle entrate n. 1 del 17 gennaio 2018, ha fornito la seguente interpretazione. L’iva concernente le fatture fornitori, per poter essere detratta,…
Leggi

Territorialità Iva delle cessioni immobiliari

L’art. 7-bis, co.1, del DPR 633/72, stabilisce che “le cessioni di beni, diverse da quelle di cui ai commi 2 e 3, si considerano effettuate nel territorio dello Stato se hanno per oggetto beni immobili ovvero beni mobili nazionali, comunitari o vincolati al regime della temporanea importazione, esistenti nel territorio dello stesso ovvero beni mobili…
Leggi

OIC –  beni strumentali con pagamento differito “a tasso zero”

L’acquisto delle immobilizzazioni materiali (immobili, impianti e macchinari, attrezzature industriali e commerciali, ecc.) - da parte dei soggetti che redigono il bilancio in base alle regole del codice civile e che sono anche tenuti all’applicazione dei principi contabili nazionali (soggetti OIC) – se il fornitore concede una dilazione di pagamento significativamente superiore a quelli che…
Leggi

Non si blocca solo la “mucca” strumentale al “latte” erariale

Le "ganasce fiscali" (ovvero, più tecnicamente, il fermo dei beni mobili registrati) è una delle misure cautelari attuate con maggiore sistematicità dall'Agenzia della Riscossione per tutelare i crediti erariali e "convincere" i contribuenti ad ottemperare al pagamento dei tributi omessi. Ai sensi degli artt. 50 e 86 del DPR 602/73, decorsi sessanta giorni dalla notifica…
Leggi

DSA – DISTURBO SPECIFICO DELL’APPRENDIMENTO – DETRAZIONE IRPEF SPECIFICI STRUMENTI

Spetta la detrazione Irpef del 19% per le spese sostenute, a partire dal 1° gennaio 2018, da persone, sia minori che maggiorenni, con diagnosi di disturbo specifico dell’apprendimento (DSA) fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado, per: l’acquisto di strumenti compensativi e di sussidi tecnici e informatici necessari all’apprendimento; l’uso di strumenti compensativi…
Leggi