Archivio mensile : luglio 2019

Dividendi provenienti da black list – criteri di tassazione

Con il decreto legislativo n. 142/2018 sono state apportate modifiche alla tassazione dei dividendi provenienti da Paesi a regime fiscale privilegiato che operano a decorrere dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018. In particolare, a seguito dell’abolizione del contenuto del previgente dell’art. 167, comma 4 del Tuir, ai fini dell’individuazione dei regimi…
Leggi

Autofattura e integrazione nelle operazioni con non residenti

Nella disciplina Iva delle operazioni effettuate con controparti non residenti assume particolare rilievo la questione relativa agli adempimenti che il cessionario o committente nazionale deve porre in essere per assoggettare ad Iva gli acquisti di beni o di servizi presso soggetti passivi d’imposta in altri Stati (Ue o extraUe), per i quali è stata verificata…
Leggi

Ma è mai possibile che la trasformazione societaria sia elusiva?

Ha suscitato viva perplessità la risposta dell’agenzia delle entrate n. 185 dell’11 giugno 2019 ad un quesito presentato da una società in nome collettivo che svolge attività commerciale nell’immobile di proprietà. La S.n.c., previa trasformazione in S.r.l., avrebbe conferito la propria azienda in una New.Co S.r.l. (mantenendo la conferente nella sua nuova veste di S.r.l.…
Leggi

Niente agevolazioni per il lavoro se non sono rispettati i contratti collettivi, anche in caso di errori minimi

Sono particolarmente legato a questo tema perché, anche nella quotidiana vita professionale, mi trovo spesso a parlarne con collaboratori e clienti di studio ai quali ricordo che l’Ispettorato del Lavoro del lavoro ha “recentemente” richiamato in una propria circolare (la n. 3/2017), un vecchio – ma importante - riferimento normativo riferito alla la fiscalizzazione degni…
Leggi

DIRITTO D’AUTORE – SENZA IVA E SEMPRE A TASSAZIONE IRPEF RIDOTTA

Già la circolare n. 10/2019, a commento del regime forfettario, ha chiarito che i compensi riconducibili al diritto d’autore devono essere tassati fuori dal regime di lavoro autonomo applicandosi la deduzione forfettaria del 25% o 40% e, ai fini IVA sono esclusi dall’applicazione dell’imposta ai sensi dell’articolo 3 del DPE 633/72. Ora la CTR Lombardia…
Leggi