Archivio mensile : marzo 2020

Dichiarazione d’intento – dal 2 marzo disponibili i dati dei fornitori

L’art. 12-septies del D.L. 30 aprile 2019, n. 34 (c.d. decreto “Crescita”), inserito dalla legge di conversione 28 giugno 2019, n. 58, ha modificato l’art. 1 del decreto-legge 29 dicembre 1983, n. 746, che individua le condizioni per la non imponibilità delle cessioni all’esportazione ai sensi dell’art. 8 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633,…
Leggi

NELLE PANDEMIE SIAMO TUTTI UGUALI DAVANTI AL VIRUS, MA NON DAVANTI AL FISCO

Con riferimento ai termini di prescrizione e decadenza relativi all’attività degli uffici degli enti impositori, in deroga allo Statuto del contribuente, si applicherà l’art. 12 del D.Lgs. n. 159/2015.  L’ultimo comma dell'art. 67 del D.L. n. 18/2019 (decreto “Cura Italia) recita esattamente così. In sostanza, approfittando dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, si stabilisce una proroga fino…
Leggi

La lotteria degli scontrini. I fortunati vincitori

L’annuncio di ieri notte, del Presidente del Consiglio dei ministri di una stretta ancora maggiore rispetto alle disposizioni limitartici già in vigore, ha probabilmente costretto coloro i quali ancora consideravano il virus un problema d’altri, a prendere atto della drammaticità della situazione. Questa mattina in uno dei tanti messaggi che oramai a decine intasano i…
Leggi

#ProgettoStudio4Italy: non fermare la tua attività!

In questo particolare momento di difficoltà, vogliamo contribuire come meglio possiamo alla solidarietà digitale e sostenere concretamente aziende e professionisti, offrendo ai nostri clienti: 1. Passaggio in cloud GRATUITO fino al 31/12/2020. Sei uno studio professionale? Clicca qui: RICHIEDI INFO, sei un'azienda? Clicca qui: RICHIEDI INFO 2. HR People APP GRATUITA: l'applicazione che consente al collaboratore dell'impresa…
Leggi

Decreto salva Italia – Il virus converte le DTA in crediti spendibili

L’articolo 55 del decreto “Cura Italia” interviene per sostituire integralmente l’articolo 44-bis del D.L. n. 34/2019 prevedendo, al ricorrere di specifici presupposti, la possibilità di trasformare in credito d’imposta spendibile le attività per imposte anticipate riferite a due componenti indicate dalla stessa disposizione: perdite riportabili ai sensi dell’art. 84 del TUIR ed eccedenze ACE. Il…
Leggi