Tag Archives : detrazione

Lavori edili e di riqualificazione energetica – sconto in fattura e cessione del credito: le novità dal 2020

Cambia, dal 1° gennaio 2020: lo “sconto diretto” in fattura per ecobonus e sismabonus; la legge di bilancio 2020 ha, infatti, riformulato l’opzione per lo “sconto” per la riqualificazione energetica, limitandola a determinati interventi più rilevanti e nel contempo ha soppresso la possibilità di optare per lo sconto per la generalità dei lavori di sicurezza…
Leggi

Detrazioni d’imposta: esordisce il bonus riqualificazione facciate degli immobili

In premessa è utile fare presente che sono prorogate nel 2020 le detrazioni fiscali per: riqualificazione energetica; ristrutturazione edilizia; “bonus verde”; “bonus mobili”, nella stessa misura e per gli stessi interventi previsti per le spese sostenute nel 2019. Nessun cambiamento per: sisma-bonus”; sismabonus “acquisti”, le cui norme di riferimento già ne prevedevano l’applicazione fino al…
Leggi

Operazioni interessate dallo split payment

Come noto, l'articolo 17-ter del DPR n. 633/72 contiene la disciplina della scissione dei pagamenti (cd. "split payment"). In merito all’ambito oggettivo di applicazione del regime in questione, la circolare n. 27/E/2017 precisa che lo stesso trova applicazione per tutte le cessioni di beni e le prestazioni di servizi documentate da fattura, dovendosi escludere le…
Leggi

Detrazione interventi ristrutturazione edilizia finalizzati al risparmio energetico: possibilità di cessione del credito.

Tra tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia che danno diritto alla detrazione IRPEF (nella misura del 50% per tutto il 2019, salvo proroghe per il successivo anno 2020), il beneficiario dell’agevolazione può “cedere” il relativo credito soltanto per quelli con impatto sulla riqualificazione energetica. La cessione è possibile esclusivamente  verso il fornitore dell’intervento (anche indiretto),…
Leggi

“Sconto in fattura” per ecobonus e sismabonus – La procedura

Il beneficiario della detrazione di un intervento edilizio, in alternativa alla detrazione dalle proprie imposte per un periodo che può protrarsi per 5 o 10 anni (a seconda della tipologia di intervento), ha la possibilità di ottenere dal proprio fornitore uno sconto immediato sul corrispettivo, oltre alla facoltà di cedere il relativo credito (argomento trattato…
Leggi