Tag Archives : INPS

AMMINISTRATORE/DIPENDENTE, UN INQUADRAMENTO AD ALTO RISCHIO

È possibile instaurare un valido rapporto di lavoro subordinato tra una società e i suoi amministratori? E’ questo un tema annoso e che si ripropone ogniqualvolta vengono valutati sia gli aspetti giuslavoristici che quelli fiscali della questione. In via generale, un ruolo organico alla società ed un rapporto di lavoro subordinato riferibili ad uno stesso…
Leggi

NUOVE DOMANDE ANF, dal 1 aprile solo in via telematica!

Tutto il mondo amministrativo del personale è stato sicuramente sbalordito dopo la pubblicazione, dopo pochissimi e fugaci rumors, della recentissima Circolare dell’INPS n. 45 del 22 marzo. Tale provvedimento rappresenta una e vera e propria rivoluzione sulle modalità di presentazione della domanda degli Assegni per il Nucelo Familiare. L’Istituto anzitutto riporta il quadro di riferimento…
Leggi

TUTTO PRONTO PER LA DEFINIZIONE DEI PVC

Con le disposizioni di attuazione della definizione dettate con il provvedimento 23.1.2019 n. 17776 (emanato dall'Agenzia delle Entrate e dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli), è tutto pronto per la definizione dei processi verbali di constatazione (DL 119/2018). Sarà possibile aderire ai contenuti dei PVC consegnati entro il 24.10.2018, relativi a imposte sui redditi, imposte…
Leggi

Le linee guida dell’Ispettorato sull’intermediazione illecita e sullo sfruttamento del lavoro

È del 28 febbraio la lunga ed approfondita Circolare n. 5 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di art. 603 bis del codice Penale sulle linee guida sull’intermediazione illecita e sullo sfruttamento del lavoro. Si tratta di un importante documento destinato, come da prassi, a tutti gli organi ispettivi degli Ispettorati interregionali e territoriali del…
Leggi

L’accertamento analitico-induttivo è legittimato dal lavoro “nero”

In presenza di contabilità formalmente regolare, se vi siano elementi desumibili da altri controlli che inducano a ritenere l’incompletezza, la falsità o l’inesattezza degli elementi indicati in dichiarazione, l’art. 39, comma 1, del DPR n. 600/1973 consente l’accertamento presuntivo, con onere probatorio che, pur assolvibile mediante la prova presuntiva, incombe sempre sull’Amministrazione finanziaria. Tra i…
Leggi