Approfondimenti su Contenzioso

Presunzione di distribuzione del “nero”: con la riforma del processo, l’utopia diventa (forse) realtà

Tanto tempo fa, c'era un contribuente che sognava un Paese fiscale: Utopia. Un paese in cui vi era un principio cardine del processo tributario: l'onere della prova deve essere assolto dall'ente impositore. Nel commentare allora il nuovo art. 7 co. 5-bis del DLgs. 546/92, introdotto dalla L. 130/2022, c'è chi ha intravisto la materializzazione anche…
Leggi Tutto

IN ARRIVO IL “CONDONINO”: SI PAGANO TUTTI I TRIBUTI E LE SANZIONI (A VOLTE) UN POCHINO…

Imposte e contributi in passato non versati rimangono dovuti e, al più, si potranno “rottamare” (e, in alcuni casi, neanche integralmente) le sole sanzioni. In arrivo, quindi, una definizione agevolata degli avvisi bonari e una sanatoria delle violazioni sostanziali che, a certe condizioni, consentirà di far emergere base imponibile originariamente occultata. Definizione degli avvisi bonari…
Leggi Tutto

DA GENNAIO, PIU’ SPAZIO PER I PAGAMENTI IN CONTANTI

Con il decreto Aiuti-quater, si amplia l’utilizzo del denaro contante e su questo è in corso un animato dibattito politico. Ma davvero è il denaro cartaceo a indurre davvero i contribuenti all’evasione fiscale? Davvero penalizzando i limiti di circolazione del contante le casse erariali sarebbero fiorenti? Sulla correlazione tra aumento della circolazione del contante ed…
Leggi Tutto

DOPO IL DANNO, POSSIBILE LA BEFFA: ANCHE LE PARCELLE NON INCASSATE POSSONO FARE REDDITO

Parcella non incassata ? E' comunque reddito. Sono queste le conclusioni a cui è approdata la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 28253/2022 considerando incassati e, quindi, imponibili quali reddito di lavoro autonomo (ex art. 54 del TUIR) i compensi indicati da un professionista in una parcella mai saldata. Nel caso di specie, in sede…
Leggi Tutto

AIUTI-TER: IL CONDONO PER IL CREDITO RICERCA E SVILUPPO SLITTA AL 31 OTTOBRE

L'art. 38 del DL 23.9.2022 n. 144 (decreto Aiuti-ter) ha rinviato al 31.10.2022 la presentazione della domanda, di sanatoria per la compensazione indebita del credito per ricerca e sviluppo, termine originariamente fissato per il 30.9.2022. Come noto, l’art. 5 commi da 7 a 12 del DL 146/2021 ha introdotto una sorta di sanatoria per coloro…
Leggi Tutto