Approfondimenti su Contenzioso

DAL PROSSIMO 30 APRILE, TORNA L’ADESIONE AI PVC

A partire dai PVC consegnati dagli organi verificatori del Fisco dal prossimo 30 aprile, sarà operativa la nuova adesione ai verbali di constatazione, prevista dall’art. 5-quater del DLgs. 218/1997, recentemente inserito dal DLgs. 13/2024. Tale norma, infatti, ha reintrodotto (con minime differenze) l'adesione ai verbali di constatazione, prevista dal DL 112/2008 (mediante introduzione dell'art. 5-bis…
Leggi Tutto

DIRITTO AL CONTRADDITTORIO, IL “VECCHIO” NON RIESCE A TRAMONTARE

L'art. 6-bis della L. 212/2000, introdotto dal DLgs. 30.12.2023 n. 219 e in vigore dal 18.1.2024, prevede per qualsiasi tributo (inclusi i tributi locali) e ogni fattispecie salvo le eccezioni che saranno individuate da apposito DM, l'obbligo di contraddittorio preventivo tra ente impositore e contribuente. Tale norma è stata introdotta anche a seguito di un…
Leggi Tutto

IL CONCORDATO PREVENTIVO BIENNALE E’ LEGGE

Con la formulazione, da parte dell'Agenzia delle Entrate, di una proposta introdotta dal DLgs. 13/2024 per la definizione del reddito derivante dall'esercizio dell'attività d'impresa o dall'esercizio di arti e professioni ai fini delle imposte dirette e del valore della produzione netta ai fini IRAP, partirà nei prossimi mesi il concordato preventivo biennale. Con la necessaria…
Leggi Tutto

Associazioni culturali con regime fiscale agevolato 398/1991 anche per il 2024

Negli anni scorsi il Ministero del Lavoro aveva inoltrato una richiesta alla Commissione europea per il rilascio dell’autorizzazione sui nuovi regimi fiscali per gli enti del Terzo settore, ma una formale autorizzazione UE ancora non risulta. Se invece la stessa fosse stata rilasciata entro dicembre 2023, questo avrebbe inequivocabilmente significato che dal 2024 le associazioni…
Leggi Tutto

CON LA LEGGE DI BILANCIO 2024 TORNA LA “REGOLARIZZAZIONE” DEL MAGAZZINO

I soggetti esercenti attività d’impresa che, nella redazione del bilancio d’esercizio, adottano i principi contabili interni possono procedere alla regolarizzazione delle rimanenze iniziali di magazzino e, a determinate condizioni, l’art. 1 co. 78 - 85 della L. 30.12.2023 n. 213 consente di regolarizzare le rimanenze di magazzino adeguandole alla situazione di giacenza effettiva. È prevista la…
Leggi Tutto