Messaggi recenti: Lelio Cacciapaglia

Holding di famiglia – obbligo di comunicazione all’anagrafe sempre più stringente

Con l'introduzione del nuovo articolo 162-bis nel TUIR è stata fornita una definizione univoca di “intermediario finanziario” valida ai fini fiscali per la determinazione della base imponibile IRES e IRAP (e per l’applicazione dell’addizionale all’IRES del 3,5%). Il citato articolo ha anche modificato i criteri di verifica circa l’obbligo di comunicazione dei rapporti all’anagrafe finanziaria…
Leggi

Fatture elettroniche – come si fa a pagare il bollo da 2 euro

Sarà capitato anche a voi, di avere una musica in testa. No scusate: ho sbagliato argomento. Volevo dire, sarà capitato anche a voi di dover emettere una fattura elettronica nella quale occorre indicare l’imposta di bollo di € 2,00. Le ipotesi più ricorrenti sono le seguenti, tralasciando minimi, forfetari e medici che, continuando a fare…
Leggi

S.R.L. era bello (passato molto remoto)!

Lo schema di decreto legislativo di recepimento della Legge delega n. 155/2017, con i suoi 391 articoli dedicati alla “riforma del fallimento”, crea una vera e propria rivoluzione abbassando notevolmente, con l’articolo 379, i limiti imposti alle S.r.l., comprese le società cooperative, per l’obbligo dell’organo di controllo, aprendo peraltro ai consulenti del lavoro. Con la…
Leggi

Holding di famiglia – con il nuovo art. 162-bis del Tuir finalmente chiarezza

Il decreto legislativo n. 142/2018 introduce, dopo anni di incertezze, una nozione codificata di “holding industriale e commerciale”, in contrapposizione alla holding finanziaria, disciplinando i relativi impatti ai fini del nuovo ROL (interessi passivi), della base imponibile Irap e con riferimento agli adempimenti connessi alla anagrafe dei rapporti finanziari. Viene, infatti, introdotto nel Tuir il…
Leggi

1° gennaio 2019 – Forfetari certamente con poche idee ma fortunatamente assai confuse

Avete comunicato a un notevole numero “X” di vostri clienti la lieta novella: dal 1° gennaio 2019 sono passati al regime forfetario riservato ai soggetti che, al ricorrere dei numerosi presupposti, hanno avuto un volume di ricavi nel 2018, ragguagliato a giorni, non superiore a € 65.000. Avete anche comunicato loro, con aria trionfalistica che…
Leggi

Recenti commenti Lelio Cacciapaglia

Nessun commento da parte Lelio Cacciapaglia ancora.