Messaggi recenti: Paola Carosi

Comunicazione ENEA – slitta ancora la scadenza per i fine lavori 2019

Nuova proroga per le comunicazioni ENEA, questa volta dovuta all’aggiornamento del Portale (https://detrazionifiscali.enea.it/), avvenuto l’11 marzo 2019, data in cui l’ente ha fornito la procedura per l’invio delle pratiche relative agli interventi terminati nel 2019. I 90 giorni di tempo a disposizione per trasmettere i dati relativi all’intervento: sia di ristrutturazione edilizia con miglioramento dell’efficienza…
Leggi

Comunicazione ENEA ed interventi di ristrutturazione edilizia: slitta la scadenza

E’ stato prorogato al 1° aprile 2019 il termine per trasmettere all’ENEA i dati relativi agli interventi di ristrutturazione edilizia con impatto sulla riqualificazione energetica eseguiti nel 2018. E’ senz’altro opportuno avere più tempo per eseguire l’adempimento, ma ancora non è chiaro cosa consegue alla omessa o tardiva trasmissione della comunicazione. Molti gli elementi che…
Leggi

Riqualificazione energetica e sismabonus – bonifico dedicato anche per le imprese in semplificata

I soggetti titolari di reddito d’impresa che adottano il regime di cassa, anche nell’ipotesi di esercizio dell’opzione per il “registrato” (ex art. 18, comma 5, DPR n. 600/73), ai fini della fruizione delle detrazioni per le spese relative agli interventi di riqualificazione energetica e adeguamento sismico (cd. “sismabonus”), devono effettuare il relativo pagamento esclusivamente mediante…
Leggi

Cessione del credito “eco e sisma bonus”- atto senza formalità

Con la risoluzione n. 84/E del 5 dicembre 2018, si delineano in modo più chiaro le formalità e le procedure da osservare per porre in essere la cessione del credito relativo alle detrazioni da ecobonus e sismabonus su parti comuni di edifici. Nessuna rilevanza assume la forma utilizzata per procedere alla cessione del credito. Infatti,…
Leggi

Split payment – Normativa ferma, ma elenchi in perenne movimento

La platea dei soggetti nei cui confronti l’IVA è applicata con il meccanismo dello split payment è in continuo aggiornamento. Infatti, pur essendo ad oggi rimasta invariata la formulazione dell’articolo 17-ter, D.P.R. n. 633/72 rispetto a quella vigente anteriormente al 1° gennaio 2018, gli “elenchi” predisposti dall’Amministrazione finanziaria per facilitare l’individuazione dei soggetti sono stati…
Leggi

Recenti commenti Paola Carosi

Nessun commento da parte Paola Carosi ancora.