Archivio mensile : giugno 2018

Compensazione orizzontale del credito Iva

La compensazione “orizzontale” rappresenta una modalità di recupero del credito IVA che consente, ai soggetti passivi IVA strutturalmente a credito, di compensare l’eccedenza detraibile, mediante modello F24 (codice tributo 6099), con posizioni a debito sorte per altri tributi e/o contributi, entro il limite annuo di 700.000 euro, ai sensi dell’art. 34, comma 1, della Legge…
Leggi

L’ammortamento del bene prescinde dal costo d’acquisto

Si va sostanzialmente consolidando la giurisprudenza della Suprema Corte di cassazione in ordine alla non legittimità degli accertamenti dell’Agenzia delle entrate in cui si contesta la deducibilità degli ammortamenti su cespiti, se questa si basa sul disconoscimento del costo su cui vengono calcolati, se detti costi sono ormai prescritti. Ed infatti, la Cassazione da ultimo…
Leggi

Parte variabile della tassa sui rifiuti (TARI) relativa alle utenze domestiche: chiarimenti

La circolare n. 1 del 2017 del Dipartimento delle finanze ha fornito chiarimenti sul calcolo della parte variabile della tassa sui rifiuti (TARI) relativa alle utenze domestiche, anche per le eventuali richieste di rimborso da parte dei contribuenti. L’articolo 1, comma 651, della legge n. 147/2013 prevede che “Il comune nella commisurazione della tariffa tiene…
Leggi

PER LA CONSERVAZIONE DELLA E-FATTURA NASCE LA MUTUA DIGITALE

Ci siamo! Dal prossimo mese di luglio, se non ci saranno rinvii, per le fatture elettroniche sia emesse che ricevute anche la conservazione elettronica diverrà obbligatoria e, per favorire il debutto, l’Agenzia delle entrate ha deciso di fornire un servizio pubblico di conservazione digitale anche con i propri server. Alla stregua, quindi, di quanto già…
Leggi

Studenti universitari fuori sede – La detrazione per i canoni di locazione

L’agevolazione consiste in una detrazione ai fini Irpef del 19% delle spese sostenute per canoni di locazione derivanti da contratti stipulati da studenti iscritti a corsi universitari in comuni che sono ubicati a una distanza minima, fissata in chilometri, dal comune di residenza, su di un importo massimo comunque non superiore a euro 2.633. La…
Leggi